Cos’è il biometano?

Il Biometano è un gas naturale e rinnovabile, derivato dal processo di purificazione (upgrading) del biogas (miscela di metano e anidride carbonica) ottenuto dalla valorizzazione di prodotti e sottoprodotti della filiera agricola e agroindustriale, dalla FORSU (Frazione Organica del Rifiuto Solido Urbano) che è il materiale raccolto dalla raccolta differenziata dell’organico (umido) ed anche dal trattamento delle acque e fanghi reflui.


Quanto biometano si può produrre?

A livello europeo il potenziale disponibile di biomassa, inclusi i flussi di rifiuti, potrebbe consentire la produzione di 246 miliardi di metri cubi di biometano all’anno. In Italia potrebbe essere realisticamente raggiunta una produzione di 8 miliardi di metri cubi di biometano all’anno. Tale quantità è pari a circa la metà dell’attuale fabbisogno di metano di derivazione fossile.


Un’auto a metano può usare il biometano?

Assolutamente si e senza alcun tipo di intervento o modifica. L’elemento principale del gas naturale è la molecola di metano (CH4) l’unica differenza di questa molecola è l’origine: fossile per il metano da estrazione e rinnovabile per il biometano.


Il biometano è carbon negative?

Secondo il recentissimo “Studio delle emissioni di gas serra e di biossido di azoto in atmosfera dal comparto dei trasporti con alimentazione a gasolio, a metano e a biometano liquefatto”, realizzato dall’Istituto sull’Inquinamento Atmosferico (IIA) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-IIA) emerge che il bioLNG (biometano liquido) permette la  riduzione delle emissioni di gas serra fino al 121,6% rispetto all’impiego di gasolio e una diminuzione del 65% di biossido di azoto.

Per maggiori informazioni: “Meno 121% di gas serra con il BioMetano Liquido”


Ci sono distributori di biometano?

Nell’elenco distributori di ecomotori è possibile selezionare la visualizzazione dei soli impianti che erogano Biometano utilizzando l’apposito filtro. Questi sono i distributori che erogano 100% biometano grazie ad accordi con i produttori di biometano che garantiscono che un quantitativo di combustibile pari a quello erogato dal distributore sia bio immesso in rete nel rispetto delle procedure previste dal Gestore dei Servizi Energetici (GSE).
Molti altri impianti erogano percentuali minori di biometano ma si stima che già oggi il 30% circa di tutto il metano per auto venduto in Italia sia di origine bio.


Elenco distributori BIOMETANO


Biometano nelle competizioni

Ecomotori Racing Team da alcuni anni porta il biometano anche nel mondo del Motorsport con l’obiettivo di dimostrare l’assoluta sostenibilità del combustibile sia nelle competizioni come nella vita di tutti i giorni.